Gio. Giu 20th, 2024

QUEST’ANNO SI FESTEGGIANO I 120 ANNI DALLA FONDAZIONE DELL’ANPAS (1904-2024.)
ESSA ASSOCIA PUBBLICHE ASSISTENZE E SVOLGE ANCHE ATTIVITÁ DI PROTEZIONE CIVILE MEDIANTE I VOLONTARI DELLE STESSE.
PUÒ AVVALERSI ANCHE DI COLLABORAZIONI CON ENTI O ASSOCIAZIONI ESTERNE PER MIGLIORARE L’INTERVENTO E PROMUOVERE LA CULTURA DELLA PROTEZIONE CIVILE.
L’ANPAS PROGETTA ED ATTUA INTERVENTI SUI TERRITORI SIA IN TERMINI DI DIFFUSIONE DI PREVENZIONE DEL RISCHIO, SIA ATTRAVERSO IL COINVOLGIMENTO ATTIVO DEI CITTADINI.
GLI ORGANI DI ANPAS SONO COMPOSTI DA: COMMISIONE NAZIONALE PROTEZIONE CIVILE,
RESPONSABILE NAZIONALE PROTEZIONE CIVILE,
COORDINAMENTO NAZIONALE PROTEZIONE CIVILE,
GRUPPO TECNICO PC E
REFERENTI DI ATTIVITÁ.
LA PROTEZIONE CIVILE É UNA DELLE ATTIVITÁ PORTANTI DI ANPAS.
PER L’ANPAS LA PROTEZIONE CIVILE CONTEMPLA LE ATTIVITÁ SVOLTE CON RISORSE UMANE, MEZZI ED ATTREZZATURE A DISPOSIZIONE DEI COMITATI REGIONALI DELLE PUBBLICHE ASSISTENZE. L’ATTIVITA’ DI PROTEZIONE CIVILE VIENE SVOLTA IN VARI SCENARI A SECONDA DELLE SITUAZIONI CHE POSSONO ESSERE CLASSIFICATE COME:
COMUNALI, INTERCOMUNALI, PROVINCIALI, REGIONALI, INTERREGIONALI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI. SI TROVANO TRACCE DEGLI INTERVENTI DELLE PUBBLICHE ASSISTENZE FIN DAL1884 PER L’EPIDEMIA DI COLERA A NAPOLI E PER IL TERREMOTO DI MESSINA DEL 1908.
POSSIAMO CITARE TRA LE PRINCIPALI EMERGENZE:
1966 ALLUVIONE DI FIRENZE,
1980 TERREMOTO DELL’IRPINIA,
1992 GUERRA NELL’EX JUGOSLAVIA,
1999 MISSIONE ARCOBALENO IN ALBANIA, 2009 TERREMOTO DELL’AQUILA, 2012 TERREMOTO EMILIA E SINO AI PIÙ RECENTI INTERVENTI IN LIGURIA E TOSCANA PER L’ALLUVIONE. L’INTERVENTO DELLE SQUADRE DELLE ASSOCIAZIONI DI PUBBLICA ASSISTENZA É RISULTATO PREZIOSISSIMO IN TUTTI GLI EVENTI DRAMMATICI CHE SI SONO VERIFICATI.
RISULTA DIFFICILE, INFATTI, TROVARE CIÓ DI CUI LA POPOLAZIONE HA BISOGNO SUL LUOGO DELL’EMERGENZA MA LE COLONNE MOBILI DELL’ANPAS PARTONO GIÁ FORNITE DI TUTTI I BENI DI PRIMA NECESSITÀ COME CIBO, COPERTE E TENDE. PER DI PIU’ NON SONO SOLO ATTREZZATE PER COPRIRE IL LATO SANITARIO BENSÍ ANCHE PER ALTRE ATTIVITÀ COME LA RICERCA DEI DISPERSI.
PARTONO, INOLTRE, CON RISORSE D’ACQUA, VIVERI, LUCE E BENZINA SUFFICIENTI PER ALMENO 5 GIONI. L’INTERVENTO DELLE PUBBLICHE ASSISTENZE NON MANCÓ NEPPURE IN OCCASIONE DELL’ALLUVIONE DI GENOVA DEL 7 OTTOBRE 1970.
PER GLI INTERVENTI DI PRIMO SOCCORSO SI SONO RIVELATI FONDAMENTALI I PONTI RADIO PER LE COMUNICAZIONI E LE CUCINE DA CAMPO PER LA DISTRIBUZIONE DI PASTI CALDI.
IL CODICE ETICO ANPAS DICE: ESSERE UN’ ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DI PUBBLICA ASSISTENZA SIGNIFICA INNANZITUTTO CONSIDERARE LA MISSIONE COME AZIONE RIVOLTA VERSO QUALCOSA, SVOLTA A FIANCO DI QUALCUNO E SVILUPPATA IN MODO PUBBLICO. PER QUESTO FORMULIAMO TANTISSIMI AUGURI PER QUESTI 120 ANNI AD ANPAS E SEMPRE AD MAJORA!!!

 

error: Content is protected !!